25 settembre 2007

S. E. Beru Khyentse Rinpocè in Italia!!!

S.E. Beru Khyentse Rinpocè
Sarà a Brescia dal 04 al 06 ottobre 2007

Sua Eminenza Beru Khyentze Rinpocè è stato riconosciuto da S.S.il 16° Karmapa come reincarnazione del grande Maestro Jamyang Khyentse Wangpo che fu il fondatore del movimento "Rime" ossia movimento "non settario" nel Tibet. Rinpocè è consideratouna emanazione del Buddha della Saggezza "Manjushri"; Maestro altamente realizzato e detentore di tutte le quattro scuole del Buddhismo tibetano (quindi Rime).

E' uno dei pochi Maestri con la capacità di salvaguardare l'intera eredità spirituale del Buddhismo Tibetano, per questo è uno dei rari Lama ad aver ricevuto il titolo di Eminenza da S.S. il16° Karmapa e da S.S. Sakya Trinzin.

S.E. Beru Khyentse Rinpocè è altamente rispettato non solo per la sua immensa attività spirituale in tutto il mondo, ma anche per il suo impegno determinante a livello sociale e umanitario.


Per il programma dettagliato clicca qui

O visita il sito del Bodhi Path Brescia "KarmaTegsum Ciò Ling"

www.centrobuddhista.it

20 settembre 2007

Mumble mumble


Quesito di massima importanza:
"MUMBLE MUMBLE", ovvero il suono che nei fumetti si associa al pensare...
è il rumore delle rotelline che si muovono?
O un mugugnio che emette con la bocca (o altro) chi stà riflettendo?

Idea creativa: Robert Wieder

"Chiunque è capace di cercare la moda in una boutique e la storia in un museo. Il creativo cerca la storia in un negozio di computer e la moda in un aeroporto."
Robert Wieder

18 settembre 2007

"Sono alla ricerca di molti uomini che possiedano una capacità infinita di non sapere cosa non si può fare."
Henry Ford

06 settembre 2007

Libri del conoscere


Un post di Anme sul suo rapporto con i libri, mi ha stimolato questa riflessione:

"Quando apro un libro sono quasi sempre alla ricerca di risposte, di saggezza o tal volta di meraviglia. Sempre più spesso e soprattutto con i libri di Dharma, mi capita una cosa curiosa: a seconda del momento in cui viene letto, il contenuto del libro cambia di significato... e allora mi chiedo se tutta la saggezza, le risposte e la meraviglia non siano solamente uno stato d'animo ben preciso che con l'ausilio di qualche parola mi permette di penetrare alcuni strati poco frequentati della zona consapevole, quella a cui tutti siamo collegati in un modo invisibile."
Sono 4 o 5 giorni che il senso dello scorrere del tempo mi si è addormentato. All'improvviso erano passate due ore e mezza e poi 10 minuti normali ed altre due-tre ore bruciate senza che me ne rendessi conto. O perlomeno avendo l'impressione che fossero trascorsi soltanto pochi minuti.... non ho mai guardato tanto l'orologio !!! Oggi la situazione sembrava tornata normale ma ho appena perso altri 20 minuti avendo la percezione che ne siano trascorsi soltanto tre.

PS.: ho cominciato ad aggiornare la sezione immagini con qualche foto del viaggio... clikkate QUI per accedere direttamente.

03 settembre 2007

Occhio alle zanzare tigre... epidemia virale in corso!!!



Imola. Anche la Ausl della città sul Santerno si è adeguata alle direttive del Ministero della Salute e dalla regione Emilia Romagna riguardo al virus Chikungunya, colpevole del ricovero in ospedale di una cinquantina di persone nel ravennate nei giorni scorsi. Seppure non si siano verificati casi nel circondario imolese, il Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Ausl di Imola ha attivato la sorveglianza epidemiologica e fornito ai medici di medicina generale e agli ospedali tutte le informazioni necessarie alla identificazione e alla segnalazione di casi sospetti ai servizi competenti, procedura che garantisce la precoce individuazione e il controllo di eventuali insorgenze.
Il virus Chikungunya è endemico in alcuni paesi africani ed asiatici e che non si trasmette per contatto diretto tra uomo e uomo o per via aerea, ma a seguito di punture da parte di zanzare infette.
Tutte le informazioni relative a come proteggersi, agli interventi ambientali in atto e alla presenza degli insetti nelle diverse aree regionali sono disponibili sul sito www.zanzaratigreonline.it.
Per ogni ulteriore informazione è a disposizione dei cittadini il numero verde regionale (800 033 033).

Fonte: sabatoseraonline

02 settembre 2007

Arrendere...


Stamattina mi sono svegliata con una parola in testa: Arrendere.
Non 'arrendersi', ma 'arrendere'.

io arrendo, tu arrendi, egli arrende, ecc

Si dice? Si capisce?

"Lucia ha arreso il cane", oppure "domani arrenderò il capoufficio".
e altre frasi che arrendono, quali immagini mentali offrono a chi legge?