Occhio alle zanzare tigre... epidemia virale in corso!!!



Imola. Anche la Ausl della città sul Santerno si è adeguata alle direttive del Ministero della Salute e dalla regione Emilia Romagna riguardo al virus Chikungunya, colpevole del ricovero in ospedale di una cinquantina di persone nel ravennate nei giorni scorsi. Seppure non si siano verificati casi nel circondario imolese, il Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Ausl di Imola ha attivato la sorveglianza epidemiologica e fornito ai medici di medicina generale e agli ospedali tutte le informazioni necessarie alla identificazione e alla segnalazione di casi sospetti ai servizi competenti, procedura che garantisce la precoce individuazione e il controllo di eventuali insorgenze.
Il virus Chikungunya è endemico in alcuni paesi africani ed asiatici e che non si trasmette per contatto diretto tra uomo e uomo o per via aerea, ma a seguito di punture da parte di zanzare infette.
Tutte le informazioni relative a come proteggersi, agli interventi ambientali in atto e alla presenza degli insetti nelle diverse aree regionali sono disponibili sul sito www.zanzaratigreonline.it.
Per ogni ulteriore informazione è a disposizione dei cittadini il numero verde regionale (800 033 033).

Fonte: sabatoseraonline
6 commenti

Post più popolari