Il metro

Nel 1869 per metro s'intendeva per definizione, la lunghezza tra due tacche di una sbarra di iridioplatino conservata a 0°C nell'ufficio internazionale dei pesi e misure a Sèvres, presso Parigi. Ma oggi no. Oggi siamo più moderni! Oggi c'è il Sistema Internazionale! Ecco la nuova definizione tratta da un libro di chimica delle superiori:
"Si definisce metro una lunghezza pari a 1.650.763,73 (c'è pure la virgola!) volte la lunghezza d'onda nel vuoto della luce rosso-arancio emessa dal gas cripton eccitato elettricamente".
...ah, adesso si che è chiaro. O__o
17 commenti

Post più popolari