Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

I Ricordi sbagliati.

Il sistema nervoso umano non può stabilire la differenza tra un'esperienza reale e un'esperienza immaginata intensamente e nei minimi particolari - M. Maltz
A me è capitato più volte di appurare quanto questa affermazione sia vera. E ogni volta è davvero spiazzante. Ad esempio mi è capitato di ricordare spesso meravigliose scene di vecchi film. Immagini che nella mia mente scorrono nitide e cariche di particolari. Sequenze che mi hanno emozionato, affascinato. Poi rivedendole dopo diversi anni scopro con orrore che sono totalmente differenti da come ricordavo che fossero. A volte anche molto più corte o con parti o personaggi mancanti. Quindi quanto di ciò che ricordiamo è davvero reale? Quanto possiamo fidarci davvero dei nostri ricordi?

Ultimi post

Trasformazione. Più domande che risposte.

Felicità

La magia del silenzio

Lo stress: la peste del secolo.

Loop Guru - Shrine

Vivere una copia senza l'originale

senza memoria

I'm walking away...

Confini artificiali

Pensieri in deposito.