Indeterminazione

 "L'indeterminazione della posizione di una particella significa che c'è una possiblità bassa, ma non pari a zero, che una particella che si trova da un lato di una barriera apparentemente impenetrabile si trovi in realtà sull'altro lato."


"La meccanica quantistica afferma che gli elettroni non occupano un'orbita fissa intornoal nucleo. C'è invece qualche probabilità che un elettrone si trovi in una data posizione. Questo orbitale, come viene chiamato, descrive unaspecie di nube intorno al nucleo, dove moltoprobabilmente sitrova l'elettrone. L'elettrone non è una particella che sfreccia all'interno della nube. In un certo senso, per quanto appaia strano, la posizione dell'elettrone non è definita finchè non cerchiamo di misurarla. Gli elettroni di un atomo possono apparire e scomparire spontaneamente sui diversi lati del nucleo senza compiere il tragitto da una parte all'altra. Un ricercatore troverebbe qualche volta un elettrone su un lato del nucleo e qualche altra volta sul lato opposto, ma mai nel mezzo. Come ha potuto l'elettrone giungere sul lato opposto senza muoversi nello spazio?"

(Janna Levin- Come all'universo sono venute le macchie)

Commenti

daniela ha detto…
Adoro la fisica quantistica.

Una cosa esiste solo nel momento in cui viene guardata. :-)
jacktisana ha detto…
questa storia qui, della fisica quantistica, è stata alla base della mia rinascita spirituale.

"Il Tao della fisica" di F. Capra è stato per me il testo spartiacqua, anche se ora, carissima Abi, siamo un po' più in là!!! ;-)
Giuy ha detto…
io sono una benemerita ignorante in materia :) ciao, giuy

Post più popolari