Morte improvvisa... c'è un'epidemia?

Caso di Marribiu, Oristano- 07 gennaio 2008:
Giallo per la morte di una ragazza di 17 anni Misteriose le cause del decesso, inchiesta della Procura È giallo a Marrubiu sulla morte di una ragazzina di 17 anni. Ieri mattina è stata trovata priva di sensi nel letto della sua stanza a casa dei nonni. Le cause del decesso per il momento sono ancora misteriose: la Procura della Repubblica di Oristano ha aperto un'inchiesta e oggi il medico legale dovrà eseguire l'autopsia.
Fonte: L'Unione Sarda

Caso di Roma - 01 gennaio 2008:
Muore a 15 per un malore. Una morte apparentemente inspiegabile la notte di fine anno a Roma, in una casa di via Valesio mentre si festeggiava l'ultimo giorno dell'anno tra amici. Un ragazzo di soli 15 anni ha avuto un malore a casa di amici dove si trovava per festeggiare fine anno. Ha avvertito un improvviso dolore alla spalla, difficoltà nella respirazione. Si è accasciato sul divano. Subito gli amici hanno chiamato il 118, ma per lui non c'è stato nulla da fare, è morto mentre veniva trasportato all'ospedale San Giovanni della capitale. Stando a quanto raccontato da chi gli era vicino non soffriva di particolari patologie, e non faceva uso di droghe o alcol.
fonte: BariMia

Caso di Brescia - 07 gennaio 2008
Improvvisa e inspiegabile morte sabato mattina intorno alle 11 di un ragazzo di soli 25 anni, che stava partecipando a una battuta di caccia al cinghiale sui colli della Valtrompia, a Sant’Eusebio di Zanano, insieme con il padre e alcuni amici.
La vittima è Andrea Bulgari, 25enne di Alfianello (Brescia), consulente agrario abitante con la famiglia in via Mazzini, un ragazzo sano che non aveva mai mostrato segni che destassero preoccupazione per la sua salute. Eppure il suo cuore ha ceduto all’improvviso.
fonte: QuiBrescia

Caso di Grosseto - 02 gennaio 2008
Disposta l'autopsia sul corpo di Piera Basile la bambina di 12 anni di Avezzano in provincia dell’Aquila, trovata morta nel suo letto dai genitori ieri mattina in un agriturismo nel territorio comunale di Montiano in provincia di Grosseto. I carabinieri della Compagnia di Orbetello non avrebbero riscontrato alcun segno di violenza e la piccola, secondo quanto riferito dai genitori, non avrebbe sofferto di alcuna patologia particolare. La causa del decesso, avvenuto durante la notte dopo una serata trascorsa insieme ai genitori in un ristorante della zona per il cenone di San Silvestro, quindi, potrebbe essere un malore.
fonte: Radionostalgia

Caso di Padova - 07 gennaio 2008
È stato colto da malore mentre era alla lavagna per una interrogazione Gianmichele D'Apice, il ragazzo di 17 anni morto stamane poco dopo il ricovero al pronto soccorso dell'ospedale di Padova per un caso di «morte improvvisa con arresto cardiocircolatorio». La notizia del decesso è stata comunica ai compagni dell'istituto Severi, a Mortise (Padova) che si sono raccolti in un minuto di silenzio in classe.
Il giovane, che viveva con la famiglia a Campodoro (Padova), si è accasciato improvvisamente a terra. Le sue condizioni sono apparse subito gravi ed è stata chiamata un'autoambulanza che dopo i primi soccorsi l'ha trasportato all'ospedale di Padova. Per stabilire le cause esatte della morte, anche se non si esclude un aneurisma, con ogni probabilità il magistrato di turno disporrà l'autopsia.
Fonte: Il Messaggero


Ma che stà succedendo?
15 commenti

Post più popolari