Meditazione naturale


La meditazione naturale

Lascia questa mente, la tua, distesa, senza artifizio.

In questo stato, guarda il moto dei pensieri,

fissa questo movimento senza forzare.

In questo stato si rivela la calma.

Nessun attaccamento alla calma,

nessuna paura del movimento.

Nessuna differenza tra la calma e l’attività:

riconosci questi due stati come fenomeni mentali che

sorgono dalla mente.

In questo stato riposa......

Senza aggrapparti, senza attaccamento, nell’essenza naturale.

In questo stato, sorgerà l’essenza della tua stessa mente,

saggezza, radiosa vacuità, e non avrai parole.......

in questo stato, spunterà una stabilità naturale.

Non dare alla stabilità un valore speciale,

ma sii spontaneo, naturale e libero.

Non attaccarti alle creazioni della mente e non respingerle

ma, per favore, dimora.

Lama Ghendün Rinpocé

da http://www.buddhismo-kagyu.org/Insegnamenti.htm


<-------------------------------------------------->

L'incontro con S.E. Beru Khyentze Rinpoche è stato fantastico. Ha parlato con saggezza e cercando di trasmettere l'importanza dell'amore nella ricerca della felicità e della pace.
Mi auguro che questo nostro grande maestro torni presto a farci visita.


6 commenti

Post più popolari