Breve storia di un pover uomo


Un pover uomo un giorno trovò un enorme sacco d'orzo. Per conservarlo e proteggerlo lo portò a casa e lo legò ad una trave del soffitto, proprio sopra al suo letto. Felicissimo di quel tesoro, si addormentò e si mise a sognare che, vendendo l'orzo, avrebbe potuto fare un sacco di soldi. Una volta ottenuto i soldi, avrebbe potuto prender moglie e crearsi una famiglia. Pensò che avrebbe avuto certamente un figlio maschio e si chiese come avrebbe potuto chiamarlo. In quel momento un raggio di luna entrò nella stanza e l'uomo pensò: "Lo chiamerò Luna-Celebre". Mentre era tutto preso dalle sue fantasticherie, i topolini rosicchiarono la corda a cui era legato il sacco d'orzo, che gli cadde addosso e l'uccise.
18 commenti

Post più popolari